Blog

LA CLIMATIZZAZIONE DI UNA SPINNING® ROOM

LA CLIMATIZZAZIONE DI UNA SPINNING® ROOM

LA CLIMATIZZAZIONE DI UNA SPINNING® ROOM

La passione per il mio lavoro unita alla passione per l’allenamento, mi porta inevitabilmente, ogni qualvolta entro in una palestra, a fare una veloce analisi visiva dell’impianto di climatizzazione e ventilazione. Mi rendo sempre più conto quanto questo venga messo spesso in secondo piano, creando così ambienti malsani e davvero poco CONFORTEVOLI.

Soprattutto quando un Centro dedica una sala all’attività Spinning®, questa deve essere curata sotto molti aspetti. Oltre alla bike, oltre all’audio, oltre alla cura per la colorazione delle pareti, non dimentichiamoci che quando ci si allena, si ha bisogno di OSSIGENO e quindi bisogna curare l’adeguata ventilazione.

Le tre caratteristiche principali da considerare per la corretta climatizzazione e ventilazione dei locali sono:

  • Temperatura e umidità dell’aria
  • Ricambi d’aria
  • Sanificazione dei locali

Per la gestione della temperatura e umidità dei locali bisogna utilizzare un CLIMATIZZATORE, di tipologia industriale (non il solito Split a muro), possibilmente con canalizzazione e diffusori per distribuire correttamente l’aria evitando fastidiose correnti addosso agli utenti. Il dimensionamento della potenza frigorifera da installare dovrebbe tenere conto della tipologia del locale (eventuali particolari dispersioni/entrate termiche – In linea di massima 30W/mc del locale)  e della quantità di persone che si allenano (circa 100/150W per ogni utente). Una sala Spinning® da 50mq x 4mt di altezza, con 15 bikes necessiterà di un Climatizzatore da almeno 8kW frig (30.000 Btu/h).

Anche il ricambio d’aria è importante per una attività di allenamento sportivo, nella quale per garantire alte prestazioni bisogna avere alti consumi di Ossigeno. Non basta aprire le finestre, ma bisogna forzare il ricambio. Pertanto il ricambio d’aria ideale avviene tramite una ‘Unità di Ventilazione con recupero di calore’, che aspira aria ‘sporca’ dall’ambiente, immette aria ‘pulita’ dall’esterno, recuperando il calore in uno scambiatore intermedio.  Per ottimizzare il ‘lavaggio’  del locale, e consigliata l’aspirazione in basso da un lato della sala e l’immissione in alto dal lato opposto. Il taglio dell’unità di ventilazione viene tarato sul volume del locale, cercando di garantire almeno 8-10 ricambi ogni ora. Prendendo l’esempio della precedente Sala Spinning® da 200mc, verrà proposto una Unità da 2.000 mc/h.

                                                    

Ultimo argomento fondamentale è quello della sanificazione dei locali. La sala Spinning® può diventare un accumulo di odori, batteri, muffe. Il sistema più moderno ed efficace per combattere tutto questo consiste nell’installazione, all’interno delle macchine di ventilazione, di un modulo di SANIFICAZIONE ATTIVA. In particolare i moduli DUST FREE utilizzano la tecnologia PCO (Photocatalytic Oxidation), meglio conosciuta come ossidazione fotocatalitica, che imita e riproduce ciò che avviene in natura mediante la fotocatalisi, un processo che grazie all’azione combinata dei raggi UV del sole, dell’umidità presente nell’aria e di alcuni metalli nobili presenti in natura, genera ioni ossidanti in grado di distruggere la maggior parte delle sostanze inquinanti e tossiche. Con il loro utilizzo vengono abbattute al 99% tutte le cariche batteriche e virali, oltre agli odori e le muffe presenti negli ambienti trattati. Il sistema più semplice ed economico attualmente in commercio.

Seguendo questi consigli sono certo si riuscirà a creare un locale confortevole, nel quale potersi allenare di qualità, anche d’estate, con notevole soddisfazione dei rider.

La qualità della climatizzazione è un importante valore aggiunto che i titolari di centro dovrebbero dare alle proprie Spinning® Room per potere alzare il livello qualitativo del prodotto che forniscono ai loro clienti.

 

 

Francesco CECCO Savorè

Agente di rappresentanza  - DUOCLIMA

Italian Spinning® Team – Torino

 

Link

http://www.aircontrolclima.it/ventilazione-meccanica

http://www.aircontrolclima.it/images/download/public/cataloghi/sistemi-sanificazione-attiva-dust-free.pdf

 

 


comments powered by Disqus

Ultimi post

  • Tirrenia Camp 2.0

    Mar 16 Luglio 2019

    “Mi offrono un Incarico di responsabilità non so cos'è il coraggio se prendere E mollare …

  • STORYTELLING

    Lun 3 Giugno 2019

    Correva l’anno 1978 e come tanti ragazzini di 6 anni, anche io iniziavo a dare i primi calci al …